CNGEI sezione di Bracciano

Il drago è vinto

Come ogni anno il 21-22 aprile la Sezione ha festeggiato il “San Giorgio” occasione di incontro, di festa, di rinnovo della promessa scout. Quest’anno la festa ha avuto un sapore particolare: il Gruppo CNGEI ha compiuto 20 anni di vita sul territorio di Bracciano! Vent'anni di lupettismo col Branco Roccia della Pace e dieci anni di scoutismo laico. Vent'anni sono tanti! Abbiamo ricordato come eravamo, come siamo e dove vogliamo arrivare.

Grazie a tutti per la bella giornata trascorsa: al Capo Scout, agli ex soci, ai nostri soci ed alle loro famiglie che ci hanno fatto sentire quanto ci sono vicini. Ma con lupetti, esploratori e rover ci siamo anche preparati a combattere e sconfiggere il drago a dieci teste “Il terreno della vita e della morte è il campo di battaglia dove, quando ti muovi, devi essere rapido come il vento, maestoso come la foresta, avido come il fuoco, incrollabile come la montagna...Si può sconfiggere il nemico senza combattere” [L'arte della guerra - Sun Tzu] perchè altri draghi incontreremo, ma se saremo insieme nulla ci potrà fermare.

Il sole, il vento, il buon cibo, l'allegria, la voglia di stare assieme ci hanno fatto comprendere che dobbiamo ancora sognare per far si che questa avventura non finisca mai.

Grazie, grazie, grazie

I Capi del CNGEI

Ricordiamo questi momenti con alcune testimonianze dei presenti:

Se ci si crede veramente tutto è possibile anche quando sembra che nulla vada bene. Con impegno e determinazione ci si riesce e si continua. Scout per sempre G.G.
A volte una matita può essere più forte di una spada. R.L.
Oggi è una giornata splendida per una festa con ragazzi simpatici. sf
Oggi ho provato il piacere di giocare con gli altri. S.R.
Oggi mi sono divertito e sono molto contento. sf
Giornata diversa per gente comune. Giornata normale per gente speciale. sf
lo scoutismo mi ha dato cose preziosissime che non pensavo sarei mai riuscito ad apprendere e alcune di queste le ho anche scoperte. Non posso che essere felice di aver passato 1/3 della mia vita negli scout. E.P.
Ora so come uccidere un drago a dieci teste. L.C.
Una volta scout per sempre scout, perchè lo scoutismo è famiglia e stare insieme è la nostra casa. Oggi me lo avete dimostrato. L.DS.
In 5 anni mi è capitato poche volte di guardarmi indietro, oggi è uno di quei giorni. Devo dire che, rivedendo le foto e rivedendo i ricordi, rifarei tutto. P.L.
Quando ci è sembrato di non poterne più abbiamo spinto ancora, quando ci è sembrato di avere tutte le ragioni per fermarsi abbiamo continuato e ci siamo accorti che eravamo capaci e siamo arrivati fino in fondo, là dove volevamo. O.B.
In questi anni scout ho vissuto alcune tra le più belle esperienze della mia vita. sf
Buon viaggio hermano querido e buon cammino ovunque tu vada forse un giorno potremo incontrarci di nuovo lungo la strada. SP
Pista, Sentiero, cammino vivetelo insieme e preparatevi a fare ciascuno la propria scelta. CF
Mentre vivete la vostra vita cercate di fare qualcosa di buono che possa rimanere dopo di voi e ricordate che essere buoni è qualcosa, fare del bene è di più (BP). Oggi ho risentito il profumo del gruppo, un profumo indelebile, vedervi così tanti è un'emozione intensa. Vi voglio bene GP
Da esplo del primo anno di vita del Reparto Fenice a giovani adulti lo scoutismo ci ha segnato per sempre. PS
Una volta scout ... Lo scoutismo ha fatto di me ciò che sono ed è più di uno stile di vita, è la vita stessa. Grazie a tutti i ragazzi, lupetti, esploratori, rover che hanno condiviso un pezzo di strada con me. Buonastrada FL
“Del nostro meglio” la meta più difficile della vita. Alla fine la meta è il mezzo. sf
Lungo la strada della vita io ti ho incontrato e ti ho riconosciuto, portavi al collo un fazzoletto, una camicia e un giglio al petto e sulle labbra un grande sorriso. Lo scoutismo una grande famiglia felice. LO
Non c'è difficoltà che serenità e impegno non possano aiutare ad affrontare, come quello privato che porta al suo superamento. Quando arriva il terremoto le case di pietra crollano le flessibili tende resistono. GV

Canzone della vittora sul drago a dieci teste

1 Artigli furenti e furia di fuoco
Noi ammazziamo i draghi e il resto conta poco

Rit
E sul drago abbiamo vinto noi
E sul drago abbiamo vinto noi

2 Noi da principianti siam diventati eroi
Noi ce l'abbiamo fatta ed adesso tocca a voi

Rit

3 Da quando abbiamo ucciso il drago sputa-fuoco
Ormai tutti ci temono e questo mica è poco

Rit