CNGEI sezione di Bracciano

Il momento è giunto (Ixesha lifikile)

Al canto di Ingonyama, antico grido di battaglia dei guerrieri Zulu, domenica 30 settembre il nostro Gruppo ha inaugurato l’anno scout 2018-2019 con l’uscita al parco di Villa Altieri ad Oriolo Romano.

Baden-Powell ascoltò per la prima volta questo canto durante la sua permanenza in Africa e per tutta la mattinata abbiamo ripercorso la vita del fondatore dello scoutismo perchè, ogni tanto, raccontarci chi siamo e da dove veniamo ci ricorda di sentirci parte del movimento scout mondiale.

Sebbene le attività di Unità quest'anno riprenderanno sabato 13 ottobre, la giornata dell’apertura e dei passaggi, come consuetudine, segna il vero e proprio inizio del nostro anno scout. E' un momento di accoglienza per chi, provenendo dall'esterno, si vuole avvicinare allo scoutismo ed è un momento commovente ed emozionante per il Gruppo perché alcuni di noi lasciano un ambiente in cui hanno vissuto attività ed esperienze ed affrontano una nuova avventura: dalla giungla dei lupetti al sentiero degli esploratori, fino alla strada dei rover. La cerimonia più importante, i passaggi appunto, celebra il momento in cui gli educandi lasciano una branca per passare in quella della fascia d’età successiva. Nel pomeriggio ci sono stati i passaggi di branca e tra abbracci, qualche lacrima, gadget ricordo, tracce del passaggio nelle unità che si lasciano e prima accoglienza in quelle di arrivo, con la consapevolezza che si rimarrà fratelli ed amici e, insieme ai genitori, abbiamo così vissuto la corsa di primavera per i lupetti ed il richiamo ad entrare nel mondo degli uomini per gli esploratori.

Al quadrato di chiusura prima dell'ammaina bandiera l’ultimo atto di questa giornata è stata la presentazione degli staff che guideranno le Unità, dando così il via ufficiale a questo nuovo anno scout. Per il cambio di Akela un ringraziamento ad Alessandra che ci lascia per percorrere nuovi sentieri ed un benvenuto a Giulia che inizia questa nuova esperienza.

E' stata una giornata piacevole e credo di poter dire che è stata un cosa ben fatta.
Buona Caccia e Buona Strada a tutti

Hathi