CNGEI sezione di Bracciano

08/03/2019 La forza delle donne

“Essere donna non è un dato naturale, ma il risultato di una storia. Non c’è un destino biologico e psicologico che definisce la donna in quanto tale. Tale destino è la conseguenza della storia della civiltà, e per ogni donna la storia della sua vita” Simone de Beauvoir

Lo scopo degli scout CNGEI è di costruire un mondo migliore grazie ai valori scout e attraverso l’educazione di coloro che un giorno lo abiteranno: i giovani. Il CNGEI considera i diritti della persona come elemento irrinunciabile nell’educazione dei giovani, un insieme di opportunità e garanzie che permettono di esprimere se stessi e di agire attivamente all’interno di una società democratica.
Facendo vivere e crescere assieme ragazze e ragazzi valorizzandone le specifiche attitudini e originalità si costruisce un percorso di conoscenza, di confronto, di arricchimento di sé. Stimolando il contributo di ciascuno nella sua unicità nel raggiungere obiettivi comuni si permette alle ragazze di riconoscere il loro ruolo nella storia e di percorrere un proprio cammino orientato a dare un senso alla propria vita, con il gusto di ricercare, di non dare mai niente per scontato e di riflettere continuamente sui temi della vita.
È innegabile il lungo, duro e faticoso cammino che le donne hanno dovuto percorrere per riscattarsi, per poter sedere, con pari diritti e dignità, allo stesso tavolo degli uomini. Le cronache portano alla ribalta quelli che sono stati e che sono i passi ed i fatti fondamentali della lotta condotta dalle donne, ma quasi sempre rimane nell’ombra il loro vissuto quotidiano.
E' nel vissuto quotidiano dello scoutismo che rimuove le disuguaglianze, contrasta la violenza di genere e promuove la cultura attraverso il gioco, la fantasia, l'avventura, l'impegno, la solidarietà ed il senso di responsabilità che le ragazze oggi, ma donne domani, coscienti dei propri diritti saranno pronte a difenderli.