CNGEI sezione di Bracciano

Magica impresa dei Gufi

I giorni 14 e 15 maggio 2016 sono stati teatro, ai Terzi, dell’impresa della Pattuglia Gufi. Filagne, cardini, qualche goccia di pioggia, due o tre cani e un carretto rosso hanno animato queste giornate: la Pattuglia (i presenti: Paolo, Mauro, Leonardo, Massimo, Patrizio) si è incontrata attorno alle ore 15:00 a casa di Massimo (via del Castellaccio, loc. I Terzi, Cerveteri) nella quale i materiali erano stati precedentemente scaricati. Con più viaggi questi (ovvero filagne e assi, unitamente agli zaini e alle cibarie) sono stati portati con l’ausilio di un simpatico carrettino anni Cinquanta, fino al luogo designato per accamparsi qualche metro più in là. Montata la tenda, si è passati alla costruzione della torretta, proseguendo fino alle otto e mezza, più o meno (si sottolinea che ai cordini e alle filagne della sezione non è stato inflitto alcun danno psicologico o menomazione fisica, e non hanno subito insulti e/o molestie di qualsiasi genere). Dopodiché la cena al sacco. Poi (con le tempistiche che tutti conosciamo) a nanna.

La mattina dopo, con la sveglia alle sette, la costruzione è stata ultimata e testata (anche il sottoscritto ci è salito sopra) sotto gli occhi di Carlo, Ornella, Laura e di tre allegri cagnolini saltellanti. E ora si smonta! Tenda e costruzione... Cordini riavvolti (sani) e sistemati, mentre una parte del gruppo era in viaggio per riportare i materiali al quartier generale, il cielo è stato per un attimo inclemente e un po’ di pioggia ha irrigato i Terzi... ma il suo effetto non è stato disastroso.

Trasportato tutto, dopo un breve pranzo a base di panini imbottiti (preparati sul posto con cibo asciutto) si è tornati alla partenza, con tutte le parti del corpo al loro posto e pieni di foto.

Mauro Lucarini

foto Leonardo Colombo